MegaRide si aggiudica l’Italian Master Startup Award





Il team, la tecnologia e l’organizzazione aziendale di MegaRide si segnalano ancora una volta come i più innovativi nel panorama italiano delle start-up. Il nuovo riconoscimento ottenuto dall’azienda nata come spin-off della Federico II è l’ambito Italian Master Startup Award, organizzato, nell’edizione di quest’anno, dall’Università degli Studi di Verona. Il concorso, definito da qualcuno la «Champions League delle start-up», è promosso da PNICube ed è dedicato alle start-up e agli spin-off più interessanti per business e penetrazione del mercato.

La cerimonia, virtuale come il pitch finale tenuto da Flavio Farroni, amministratore delegato e cofounder di MegaRide si è tenuta da Verona venerdì 25 settembre. MegaRide si è imposta su centinaia di concorrenti provenienti dai percorsi StartCup di tutte le regioni italiane, selezionate attraverso passaggi successivi da esperti di start-up provenienti dal mondo della finanza, dell’industria e dell’università. Dalle selezioni sono scaturite dieci finaliste che si sono «sfidate» con presentazioni, business plan e risultati economici alla mano.



Continua a leggere

Precedente Roland Garros: Fognini infortunato e ko, avanti Paolini ed Errani Successivo La storia di Kiko, il cagnolino trascinato dal finestrino di un’auto